Logo Digi Tools
Cerca
Close this search box.

SEO e PPC: come sviluppare una strategia multicanale

Spesso si tende a considerare le attività svolte lato SEO contrapposte alle attività di paid advertising. In realtà, sia SEO che PPC sono utilizzati per un obiettivo comune: convertire gli utenti che visitano un sito web in clienti. Infatti la loro sinergia può portare enormi vantaggi in termini economici e di conversione. Ma come implementare una corretta strategia SEO e PPC?

Quali keyword scegliere

Le parole chiave PPC sono suddivise in quattro categorie:

  • Corrispondenza a frase: l’annuncio viene mostrato se ci sono parole diverse prima o dopo la parola chiave che stai prendendo in considerazione. Questo significa che il significato della parola chiave ricercato dagli utenti può essere implicito e le ricerche degli utenti possono essere anche più generiche.
  • Corrispondenza negativa: questa corrispondenza consente di evitare di comparire per una o più parole che non desideri scegliere come target durante la pubblicazione del tuo annuncio.
  • Corrispondenza generica: se non viene definita una corrispondenza specifica, la corrispondenza generica è la tipologia che viene assegnata a tutte le parole chiave acquistate. Con questa corrispondenza Google mostrerà il tuo annuncio anche per ricerche che includono errori di ortografia, sinonimi, ricerche correlate o varianti pertinenti.
  • Corrispondenza esatta: in questo caso gli annunci vengono pubblicati per ricerche corrispondenti al termine esatto o alle sue varianti simili (una parola/frase esatta che desideri scegliere come target).

Quali metriche monitorare

  • Volume di ricerca: quante volte una parola è stata cercata su base mensile.
  • Competizione: ciò per cui si classificano gli altri nella tua nicchia.
  • Costo per clic: quanto costa quando qualcuno fa clic sul tuo collegamento.
  • ROI: qual è il ritorno medio sull’investimento sia per PPC che per SEO.
  • Impressioni organiche: quante volte un sito viene visualizzato in una pagina dei risultati di un motore di ricerca.
  • Clic organici: quante persone hanno visto il tuo sito tramite la ricerca organica e hanno cliccato su di esso.
  • CTR organico: questo termine va di pari passo con quello sopra. La percentuale di clic organica riguarda la percentuale di persone che hanno cliccato sulla tua pagina quando l’hanno vista nei risultati di ricerca.
  • Posizione organica: quando determini la posizione organica di una determinata parola chiave, puoi vedere quali parole chiave vengono classificate nei primi 100 risultati di Google. Questo rapporto aiuta anche a raccogliere dati utili sulla classifica dei concorrenti.
  • CTR a pagamento: la percentuale di clic a pagamento è la stessa della percentuale di clic organica ma per gli annunci. È la percentuale di persone che hanno fatto clic sul tuo annuncio dopo averlo visualizzato.
  • Dati sulle conversioni: sono fondamentali per migliorare i tuoi contenuti e la tua messaggistica. Una conversione è un punto in cui un destinatario esegue una determinata azione. Potrebbe essere la compilazione di un modulo o la prenotazione di una chiamata. I dati di conversione vengono comunemente monitorati in Google Analytics.

SEO e PPC: come trovare le parole chiave

E ora la parte più importante di questo intero processo: trovare le parole chiave che possono funzionare sia per PPC che per SEO.

Mentre esegui la keyword research, assicurati di utilizzare il rapporto “Termini di ricerca” di Google Ads. Questa parte di Google Ads ti consente di visualizzare i termini di ricerca che hanno attivato i tuoi annunci, facilitando la ricerca di parole chiave “in tempo reale”, e vedere quali termini di ricerca sono di tendenza. Se lo stesso tipo di parole chiave si ripete, probabilmente vale la pena approfondire come puoi utilizzare queste parole chiave nella tua strategia di content marketing.

Durante questo processo, comprendi la fase del percorso del cliente di ciascuna parola chiave: quanto sono vicini all’acquisto gli utenti? Sono nella fase MoFu (al centro del funnel) o ToFu (parte superiore del funnel)?

Cerca di capire l’intento di ricerca per ciascuna parola chiave e crea una landing page su cui far atterrare gli utenti per aumentare in questo modo la quantità di conversioni e lead generati. Domandati quali parole chiave hanno query di ricerca più elevate e quali hanno una concorrenza maggiore. A seconda del budget pubblicitario e del ranking, puoi affinare le tue strategie SEO e PPC di conseguenza. Controlla le SERP per le parole chiave che si classificano sia organicamente che con pubblicità a pagamento con contenuti simili: è utile classificarsi per le keyword sia a pagamento che organicamente? Dovresti concentrare le tue risorse o creare contenuti che funzionino per entrambi? Dipende.

Dipende dalla tua strategia, dal pubblico di destinazione, dalla concorrenza per le keyword, dagli obiettivi aziendali generali.

Come implementare la tua strategia SEO e PPC

Ottimizza gli sforzi SEO mirando a parole chiave con tassi di conversione più elevati. Le parole chiave che hanno un volume di ricerca elevato e tassi di conversione più alti hanno maggiori probabilità di generare risultati migliori in termini di fatturato.

Migliora gli sforzi PPC allineando gli annunci con l’intento di ricerca organico. Ad esempio, supponi di scoprire una parola chiave specifica con un tasso di conversione elevato per la tua campagna PPC. Con questi dati, puoi facilmente incorporare quella parola chiave nella tua strategia di content marketing per rafforzare i tuoi sforzi SEO.

Aumentando il traffico verso il tuo sito tramite PPC, puoi analizzare ulteriormente la tua strategia SEO e capire quali tipi di contenuto sono più interessanti per il tuo pubblico, quali pagine non funzionano e quali invece stanno ottenendo il maggior numero di conversioni. Il monitoraggio degli eventi ci consente di vedere l’impatto degli sforzi SEO e PPC. Di conseguenza, potremmo determinare gli URL migliori per ciascuna campagna PPC e comprendere in quale momento gli utenti abbandonano la pagina.

Seguendo i passaggi precedenti, puoi iniziare a unire le tue strategie SEO e PPC al fine di generare più lead e vendite.

In conclusione:

  • Trova parole chiave ad alta conversione da PPC e incorporale nella tua strategia SEO
  • Crea contenuti che convertono sia tramite canali organici che a pagamento
  • Implementa e monitora la tua strategia

Desideri una consulenza personalizzata? CONTATTACI!

Condividi

Facebook
LinkedIn

Raccontaci la tua idea,
la trasformeremo in progetto.

Compila il form o chiamaci allo +39 02 89745373