Logo Digi Tools
Cerca
Close this search box.

YouTube, trucchi e suggerimenti per utilizzarlo al meglio

L’utilizzo di YouTube come canale di marketing non può essere solo per il posizionamento nei risultati di ricerca, vediamo perchè.

Scoperta e corrispondenza delle parole chiave

  • Il primo obiettivo del progetto è sempre la ricerca di parole chiave. La semplice digitazione delle parole chiave nella casella di ricerca ti darà un’idea di quali sono le ricerche comuni per un argomento specifico su YouTube.
  • Una volta visualizzato l’elenco iniziale di parole chiave, è necessario verificare se le keywords correnti sono già in qualche modo abbinate a uno o più dei tuoi video esistenti. In tal caso, è molto meglio modificare le impostazioni di quel video piuttosto che creare un altro video per classificare quella parola chiave.
  • Se hai più di un video in classifica per la stessa parola chiave, è meglio concentrarti prima sul video che è più popolare.
  • Alcune informazioni potenzialmente utili possono essere trovate nel rapporto sulle sorgenti di traffico all’interno di YouTube: mostrerà quali parole chiave hanno portato traffico al tuo sito web.
  • È necessario prestare particolare attenzione alle parole chiave che includono termini come:
    ○ Come fare per …
    ○ Recensioni
    ○ Tutorial

 

Caricamento di un video

Quando carichi un video è importante assicurarti di non esagerare con i tag e di essere molto diretto nel dargli una pertinenza specifica per una parola chiave o un argomento, segui ad esempio questi consigli:

  • Assicurati che la parola chiave principale sia menzionata nel titolo. Se stai mirando a una domanda, è perfettamente corretto digitare la domanda nel titolo stesso.
  • Sarà necessario inserire un collegamento nella descrizione. Quando lo fai, ricordati di digitare includendo https: // altrimenti il ​​link non sarà attivo.
  • Funzionerà meglio se il collegamento non punta alla home page ma a una pagina che si rivolge specificamente al contenuto menzionato nel video.
  • Se quella pagina non esiste ancora, è una buona idea creare un articolo del blog che possa incorporare il video, aggiungendo ovviamente del testo alla pagina. L’aggiunta della trascrizione va bene. Si consiglia, tuttavia, di formattare la trascrizione in modo da facilitarne la lettura.Quindi fai buon uso dei punti elenco, della formattazione del testo. Sentiti libero di inserire link ad altri articoli (possibilmente sullo stesso argomento – questo aiuterà a creare il “cluster” prima agli occhi del lettore e di conseguenza a Google)
  • Prova a creare video che generano un’elevata fidelizzazione. I video che vengono guardati completamente (100% della loro durata) ottengono molta più visibilità. Questo è il motivo per cui è anche una buona idea non avere un video troppo lungo quando si targetizza una parola chiave specifica in una nicchia competitiva.
  • È importante anche promuovere i commenti. Quindi è assolutamente consigliato invitare la base di utenti a fare commenti, anche durante il video stesso. La maggior parte dei canali YouTube ha una sorta di jingle dopo alcuni secondi dei video e una raccomandazione ricorrente per iscriversi e commentare. Non inserire questa parte all’inizio dei video, altrimenti tutti i video avranno lo stesso aspetto e nel caso di una campagna verranno probabilmente saltati immediatamente.
    • Una buona struttura potrebbe essere:
    • Avvia il video con una domanda o un’affermazione e discutine nei primi secondi.
    • invita gli utenti a iscriversi e commentare. Potrebbe essere con una frase del tipo “prima di procedere, assicurati di non perderti nulla e iscriviti al nostro canale”
    • procedi con il video
    • Aggiungi una call to action quando possibile e definitivamente alla fine del video, come ad esempio un nuovo invito ad iscriversi al canale.
  • Le miniature e i titoli sono molto importanti. Sarebbe una buona idea chiedere al designer grafico di preparare un modello per le miniature e renderle coerenti in tutto il canale.
  • Pronuncia la parola chiave se puoi durante il video. YouTube trascrive automaticamente il video per comprendere l’argomento, quindi è importante indicare le parole chiave pertinenti nel video
  • La descrizione aiuta YouTube e Google a comprendere il contesto del tuo video. E meglio capiscono il tuo video, più alto sarà il tuo posizionamento (e più spesso apparirai nella barra laterale del video suggerito). Ecco le linee guida di base per la descrizione:
    ○ Includi la tua parola chiave nelle prime 25 parole
    ○ inserisci una descrizione di almeno 250 parole
    ○ Includi la tua parola chiave 2-4 volte
  • I tag sono importanti ma non tanto quanto gli attributi menzionati in precedenza. Il primo tag dovrebbe essere la parola chiave principale, se possibile.
  • Assicurati di menzionare i video che carichi su tutte le piattaforme in cui interagisci con i tuoi utenti.
  • Tieni sempre presente che il coinvolgimento è ciò che rende il video più visibile.

Ecco una rapida checklist che ti può essere utile quando vuoi caricare un nuovo video:

  • Parola chiave nel titolo, le domande sono buone 
  • Descrizione di almeno 250 parole
  • Aggiungi il link immediatamente
  • Deve includere https: //
  • Link non alla home page, sempre al prodotto o al blog
  • Se il collegamento al prodotto non è pertinente o non è presente alcun collegamento al blog, creare un blog con video incorporato
  • Parola chiave nelle prime 25 parole
  • Includi la tua parola chiave 2-4 volte
  • Tag
  • Il primo tag è la parola chiave
  • 3-5 tag

Se hai ancora dubbi, CONTATTACI! 

Clicca sul banner per scoprire di più! 

 

Condividi

Facebook
LinkedIn

Raccontaci la tua idea,
la trasformeremo in progetto.

Compila il form o chiamaci allo +39 02 89745373