Eliminazione dei cookie di terze parti: cosa fare

eliminazione cookie terze parti

Cosa sono i cookies?

I cookies sono piccoli tracker, piccoli file di testo scaricati sul pc degli utenti mentre navigano online. Alcuni cookies sono necessari per il funzionamento del sito web e per motivi statistici, altri invece servono per monitorare le visite e le attività di un utente, registrare informazioni sulle abitudini e le scelte personali dell’utente al fine di tracciare il profilo dei consumatori.

Grazie alla raccolta di questi cookie è possibile rilevare i dati di navigazione degli utenti, acquisire informazioni comportamentali, profilarli e proporgli pubblicità mirate.

Come prepararsi a un mondo senza cookie

Dal 2023, Google ha annunciato l’eliminazione dei cookie di terze parti sul browser Chrome. Una soluzione che arriverà in ritardo rispetto ad altri browser, come Safari e Firefox, che hanno già implementato alcuni blocchi contro i cookie di tracciamento di terze parti. Questo significa che si dovranno trovare altri metodi per tracciare le azioni degli utenti nel rispetto della loro privacy. 

Il consenso degli utenti continuerà ad avere un ruolo centrale per il trattamento dei dati personali e diventerà il requisito fondamentale per garantirne la protezione. Infatti, essere privacy compliant non significa per forza rinunciare a profilare gli utenti.

Un’alternativa alla quale sta lavorando Google per consentire ai professionisti del marketing e alle agenzie pubblicitarie di continuare a tracciare i dati degli utenti tutelandone la privacy è la “Privacy Sandbox”. Questa piattaforma offre standard trasparenti e punta a sviluppare soluzioni collaborative. La Privacy Sandbox seguirà un processo di sviluppo articolato in diverse fasi, al termine del quale si passerà alla fase di eliminazione graduale dei cookie di terze parti.

Una delle tecnologie più incoraggianti è la Federated Learning of Cohorts (FloC) che consente di aggregare le persone in gruppi (coorti) con interessi simili, mantenendo privata sul browser la cronologia web di ogni utente.

Altre tecnologie sono in fase di sperimentazione al fine di raccogliere i dati di performance delle inserzioni, e consentire agli inserzionisti di creare proprie audience di pubblico. L’obiettivo infatti non è bloccare la pubblicità ma renderla più adatta per il rispetto della privacy.

Dati di prima parte: cosa sono e perché utilizzarli

Una delle alternative più preziose ai dati di terzi è rappresentata dai dati di prima parte. Questa tipologia di dati include visite uniche, interazioni, tempo trascorso sul sito, dati demografici, storico acquisti e interessi degli utenti e permette di indagare e clusterizzare i dati del nostro pubblico.

Ma come sfruttare al massimo le potenzialità dei dati proprietari? Per prima cosa, è necessario riflettere sui propri obiettivi di business. Una volta definiti questi, è bene pensare a una vera e propria strategia per la raccolta personalizzata. Ad esempio, ci si potrebbe orientare verso una strategia di fidelizzazione piuttosto che verso un’attività di lead generation. Il principale vantaggio derivante dall’utilizzo di dati di prima parte riguarda la possibilità di personalizzare il messaggio e migliorare di conseguenza le esperienze dei clienti. Inoltre, i cookie di prima possono essere utilizzati per il retargeting delle proprie campagne pubblicitarie.

In che modo si possono raccogliere i dati di prima parte?

Per ottenere i dati di prima parte potresti somministrare un breve quiz o un test al tuo pubblico per comprendere quali sono le loro preferenze e abitudini di acquisto. Inoltre, potresti estrarre dati da altri database utilizzati, come i sistemi CRM oppure da una Customer Data Platform (CDP). Infatti, se si dispone di una CDP è possibile raccogliere tutti i dati ottenuti in un unico luogo, gestirli e analizzarli per avere una comprensione olistica dei tuoi clienti.

La perdita dei cookie di terze parti cambierà radicalmente il mondo dell’advertising online, offrendo un’opportunità senza precedenti. E tu sei pronto a sperimentare e implementare nuovi sistemi di tracciamento? Prenota subito la tua consulenza gratuita e ti aiuteremo a trovare la soluzione migliore per il tuo business! CONTATTACI!

Condividi

Facebook
LinkedIn

Raccontaci la tua idea, la trasformeremo in progetto.

Raccontaci la tua idea,
la trasformeremo in progetto.

Compila il form o chiamaci allo +39 02 89745373